Cesare Quaglia Agricoltura Indigena

Cesare Quaglia Agricoltura Indigena

L’azienda agricola si trova a Variglie, in Corso Alba 243 ad Asti, tra le colline dell’antica terra Astesana, lungo la valle del Tanaro, si occupa di coltivazione e trasformazione di cereali e canapa, con metodo biologico.
Attiva nella riscoperta e nella valorizzazione della biodiversità locale, in particolare con il mais otto file rosso e la canapa di antiche varietà piemontesi come Carmagnola e CS, specializzata inoltre nella produzione di sementi certificate (canapa, frumento) e cereali antichi, in particolare il grano tenero Verna ed il grano duro Senatore Cappelli, anche grano saraceno, leguminose (fagioli e ceci) e semi oleosi (girasole e soia).
Cesare Quaglia è un promotore storico della coltivazione della canapa e co-fondatore di AssoCanapa, pioniere della filiera moderna della canapa industriale in Italia, é inoltre un veterano di attività di cooperazione allo sviluppo in Africa Occidentale con il CPAS Odv.
L’azienda è attiva dal 1989 ma trae le proprie radici da lunga e antica esperienza familiare di “trebbiatori e produttori di cereali” di Variglie.
Negli ultimi anni ha praticato la conversione all’agricoltura biologica e trasforma a filiera corta i cereali prodotti in polenta, farine, pasta, gallette, zuppe e la canapa in semi, farine, olio e tisane.
Il motto dell’azienda è : “Nutritevi di biodiversità!”
La citazione è: “Panis Vita, Vinum Laetitia, Cannabis Protectio”


La nostra gallery:


Catalogo