Azienda Agricola Castagnero

Azienda Agricola Castagnero

Una storia di famiglia, territorio e tradizione quella dei Castagnero, che affonda le proprie radici indietro nel tempo. Le vigne e i terreni infatti appartenevano alla trisavola di Irma, la nonna di Silvia, che ha poi ereditato l’azienda agricola dal papà Giuseppe, amante della Barbera e produttore di vino per passione.
L’azienda agricola Castagnero si sviluppa su 13 ettari di terra. Di questi, 8 sono dedicati a vigna con vitigni autoctoni di Barbera d’Asti, Grignolino d’Asti e Cortese; 2 ettari sono destinati alla coltivazione dell’orzo e della canapa utilizzati per la produzione delle birre; i restanti invece, ospitano alberi da frutta, noccioli e appezzamenti di bosco.
Nelle Langhe, la famiglia possiede anche una piccola vigna di Alta Langa, dove coltiva il Pinot Nero.
Cantina e vigneti sono ubicati nel punto più alto di Agliano, oltre i 250 metri sul livello del mare. La proprietà è chiamata per questo la “Casa del Bric”, la Casa del Bricco. La “vigna d’la cioca”, ovvero la Vigna della Campana, è la più antica.
Ha oltre 100 anni, è coltivata a Barbera ed è protetta da un grande albero di noce che svetta al suo centro. Migliaia di anni fa, proprio qui, c’era il mare che ha contribuito a formare terreni ricchi di preziosi elementi e minerali.


La nostra gallery:


Catalogo